Roma, 25 ottobre 2013 - a cura di SNOP e CIIP nel Convegno "Mi Impegno per la prevenzione", Sala Capitolare del Senato

Nell'introduzione vengono ricordati i percorsi della prevenzione, non solo occupazionale, la necessità di un adeguato sistema informativo, gli obiettivi delle attività di prevenzione e la programmazione degli interventi.
Gli aspetti del lavoro, gli infortuni e le malattie professionali devono essere messi il più possibile in rapporto tra loro, sistematico, integrato e partecipato fra le istituzioni e le parti sociali.
Essendo insufficienti i flussi informativi regionali negli ultimi 20 anni, è stata intrapresa nel 2002 una collaborazione fra l'INAIL e le Regioni per il completamento di questo rapporto integrato, che ha garantito negli ultimi 11 anni le conoscenze utili ai fini della pianificazione degli interventi (Piani Nazionali di Prevenzione ai sensi dell'art. 8 comma 6 del D. Lgs. 81/08); in particolare:

  • dati sul quadro produttivo e occupazionale
  • dati sui rischi anche in ottica di genere
  • dati sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori e lavoratrici
  • dati sull'insieme degli interventi di prevenzione e di vigilanza.

Infine viene illustrato Il Sistema Infortunistico Nazionale e Regionale della Prevenzione (SINP e SIRP) che, rispetto al recente passato, può favorire maggiori conoscenze sul lavoro, sui suoi rischi e sui danni alla salute che ne derivano.

E' possibile accedere alla registrazione della relazione della Dr.ssa Laura Bodini

Allegati:
Scarica questo file (flussi_slides_SNOP_25-10-2013.pdf)Conoscere per prevenire[strumenti utili per la conoscenza del contesto e la programmazione degli interventi]