Agenti cancerogeni e mutageni. Lavorare sicuri.
A cura della Consulenza Tecnica Accertamenti Rischi e Prevenzione (CONTARP) dell’INAIL, maggio 2015

Il volume si compone di 6 sezioni e di 2 appendici.

Nelle sezioni si trattano i seguenti contenuti:

  • I tumori professionali
  • Identificazione degli agenti cancerogeni e mutageni
  • Controllo del rischio di esposizione da parte dei lavoratori
  • Cancerogeni e mutageni in ambito lavorativo (14 schede: arsenico, cromo esavalente, nickel, berillio, cadmio, benzene, IPA, formaldeide, cloruro di vinile, butadiene, clorometiletere, ossido di etilene, ammine aromatiche, chemioterapici antiblastici)
  • Lavorare sicuri: la procedura corretta
  • Riconoscimento delle malattie professionali

Nelle due appendici vengono riportati il Titolo IX - Capo II del D.Lgs. del 9 aprile 2008, modificato e integrato dal D. Lgs. 8 agosto 2009 n. 106, nonché i criteri di classificazione di cancerogenicità degli Enti non UE (CCTN, IARC, EPA, ACGIH, NTP).

Il contributo è volto ai datori di lavoro, ai lavoratori e a tutte le figure professionali che si occupano a diverso titolo di salute e sicurezza sul lavoro.

Il taglio pratico che la sezione delle schede conferisce al lavoro rende lo strumento operativo di facile consultazione.

In particolare la formaldeide, l'ossido di etilene ed i chemioterapici antiblastici trovano impiego in ambito sanitario.

Allegati:
Scarica questo file (INAIL-Agenti-cancerogeni-e-mutageni.pdf)Agenti cancerogeni e mutageni - Ed.2015[INAIL-CONTARP]