Risk assessment nella manipolazione delle terapie oncoematologiche a base di anticorpi monoclonali.
A cura del Gruppo di Lavoro del Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia Romagna, marzo 2014

L’obiettivo del contributo è l’analisi delle fonti della letteratura scientifica per fornire un documento sulla valutazione di esperti nazionali per l’adozione di idonee misure di sicurezza per i pazienti e per gli operatori sanitari esposti a farmaci oncoematologici.

Dopo i riferimenti normativi, si illustrano le principali molecole impiegate come antitumorali che rallentano la proliferazioni delle cellule neoplastiche per interazione diretta con il DNA e l’RNA cellulare (MAbs).

Durante la manipolazione di anticorpi monoclonali, pur nell’incertezza di evidenze relative a mutagenesi e cancerogenesi, permane valido il principii ALARA (as low as reasonably achevable), con l’adozione di misure di sicurezza generali e individuali e con procedure specifiche sia in fase di preparazione che di somministrazione e smaltimento.

Vengono illustrati i dati contenuti nella letteratura scientifica, riassunti in tabelle. Il Gruppo di Lavoro ritiene indispensabile, presso ogni Azienda in cui vengono manipolati gli anticorpi monoclonali, la redazione del documento di valutazione del rischio.

E’ presente un allegato che illustra i meccanismi biologici dei MAbs nell’ottica della sicurezza.