Considerazioni sugli effetti biologici delle radiazioni ultraviolette con particolare riferimento ai lettini solari a scopo cosmetico.
A cura del “Scientific Committee on Consumer Safety “ (SCCS) del Comitato Scientifico sulla Salute, l’Ambiente e i Rischi Emergenti (SCHEER) della Commissione Europea, novembre 2016

Il Comitato Scientifico sugli effetti biologici delle Radiazioni Ultraviolette, dopo richiesta della Commissione Europea, ha stilato questo documento sugli effetti biologici relativi ai rischi da esposizione a tali radiazioni emesse dai lettini abbronzanti.

Le UVR, incluse quelle dei lettini solari a scopo cosmetico, sono state classificate dalla IARC come agenti dotati di sufficiente evidenza di cancerogenicità per l’uomo, sia come iniziatori che come promotori. L’evidenza scientifica è stata dimostrata negli ultimi trenta anni da numerosi dati della letteratura come causa del melanoma cutaneo, del carcinoma cutaneo squamocellulare in tutte le età, ma in particolare nell’età giovanile per esposizione ad alte dosi.

E’ stata dimostrata inoltre una moderata evidenza di cancerogenicità delle UVR, incluse quelle dei lettini solari, per basaliomi cutanei, per il melanoma oculare e per altri cancri internistici.

Gli effetti benefici dei lettini solari, in particolare le generazione di vitamina D, risultano poco significativi rispetto agli eventi avversi citati.

Ad oggi non sono stati indicati livelli limite delle radiazioni ultraviolette, né sono conosciute le dosi di UV per l’induzione dei tumori cutanei. Quindi non sono conosciuti valori limite di esposizione per le UVR dei lettini abbronzanti.

Vengono esposte le ipotesi di polimorfismo genetico di risposta per il danno al DNA (suscettibilità allo stress ossidativo dell’esposizione a UV). Non esistono differenze patogenetiche significative fra gli effetti naturali (solari) e quelli delle fonti di UV artificiali.

Allegati:
Scarica questo file (Radiazioni_UV_e_lettini_abbronzanti.pdf)Biological effects of ultraviolet radiation[CE - Scientific Committee ...]