Rischi emergenti nel nuovo contesto del mondo del lavoro.
A cura dell’Unità funzionale PSLL della ASL 5 di Pisa, dicembre 2015

Il contributo illustra nella prima parte il cambiamento della società negli ultimi decenni (tecnologie, informatizzazione, globalizzazione, finanziarizzazione dell’economia, espansione del settore servizi, flessibilità).

Le conseguenze nel mondo del lavoro hanno prodotto un adattamento all’aumento dei ritmi operativi, degli orari frazionati e a turni, del lavoro temporaneo, dei subappalti, dei licenziamenti; il tutto ha generato insicurezza lavorativa, ritmi di lavoro elevati, conflitti casa-lavoro.

Vengono presentati gli elementi caratterizzanti di ognuna delle situazioni citate in rapporto alla salute e vengono temuti incrementi di disturbi mentali, di malattie cardiovascolari e di alcune neoplasie.

Si sottolinea infine la necessità di ripensare a strumenti di intervento in campo preventivo da parte dei Servizi PSLL, dell’INAIL e di tutte le figure del Sistema di Prevenzione aziendale.